Archivio approfondimenti ed iniziative
approfondimenti
19 giugno 2017

Assemblea nazionale Confesercenti: Patrizia De Luise nuova Presidente dell’Associazione

standin

Congratulazioni e auguri dalla Confesercenti lombarda.

Roma, 19 Giugno 2017, i delegati dell’Assemblea di Confesercenti hanno eletto, con voto unanime, Patrizia De Luise come Presidente nazionale dell’Associazione.

Imprenditrice Genovese attiva nel ramo dell’abbigliamento, De Luise opera in Confesercenti dal 1989, avendo ricoperto – tra gli altri – i ruoli di Presidente della Confesercenti genovese, dell’associazione verticale Federfranchising, nonché della Confesercenti regionale della Liguria e del coordinamento per l’imprenditoria femminile. È stata inoltre Vice-Presidente della Confesercenti nazionale durante la presidenza di Massimo Vivoli, che ha ricevuto i ringraziamenti di tutta l’Associazione per il suo impegno negli anni pregressi.

Gianni Rebecchi, Presidente della Confesercenti lombarda, esprime sincera soddisfazione per l’elezione di De Luise, sostenuta con convinzione da tutti i delegati giunti a Roma da ogni parte della Lombardia. <<Una imprenditrice determinata e concreta, eletta per le indubbie qualità personali e gli innegabili meriti professionali, che dimostra come la selezione della classe dirigente in Confesercenti risponda a effettivi criteri di merito e non tema la sfida del cambiamento>>.

Congratulazioni e auguri sono ribaditi anche dal Direttore regionale, Alessio Merigo, che evidenzia la bontà delle “ricette” proposta dalla nuova Presidente per rilanciare l’economia italiana: una detassazione degli aumenti salariali per incrementare i consumi e un fondo di rotazione per promuovere la digitalizzazione delle imprese. <<la crisi della domanda interna è la primaria responsabile della stagnazione economica del nostro Paese, detassare gli aumenti salariali garantirebbe senz’altro una boccata d’ossigeno non solo per il PIL italiano, ma anche per quello lombardo>>. <<Appare inoltre imprescindibile, per garantire lo sviluppo dei negozi di vicinato – e, dunque, anche la vivibilità e l’attrattività dei nostri centri urbani – accompagnare le piccole imprese nei nuovi processi di digitalizzazione, favorendo investimenti non solo nel capitale tecnologico, ma anzitutto in quello umano, colmando i numerosi “divari digitali” ancora presenti anche nella nostra Regione>>.

 

LEGGI IL DISCORSO INTEGRALE DELLA PRESIDENTE DE LUISE

Vuoi maggiori informazioni?

Compila la form qui a fianco e sarai ricontattato al più presto