Novità e iniziative
approfondimenti
31 luglio 2019

Bando "Arché" Supporto "Nuove" Imprese, domande dal 2 Ottobre

SupportoNuoveImpreseCONFLomb

Fino a 75.000 per sostenere l'avvio o il consolidamento di imprese (nonché di attività professionali iscritte al registro camerale) in fase di avvio o fino a 4 anni di vita: questo il cuore del nuovo bando di Regione Lombardia per cui sarà possibile presentare domanda dal 2 Ottobre al 15 Novembre prossimi.

«La longevità media delle imprese lombarde è da tempo elemento di preoccupazione per Confesercenti: più di 4 nuove imprese su 10 non arriva al quinto anno di vita e 3 su 10 neppure al terzo». Dichiara Gianni Rebecchi, Presidente della Confesercenti lombarda. «Un problema complesso, che è però senz'altro legato anche alla difficoltà di reperire sufficiente liquidità per effettuare i dovuti investimenti, che conseguentemente spesso si riducono in ambiti come consulenze e formazione: fondamentali per garantire la corretta impostazione e prosecuzione di una nuova attività d'impresa».

«La nuova misura regionale proposta dall'Assessore allo Sviluppo Economico Mattinzoli» continua Rebecchi «ha il merito di affrontare questo problema, proprio favorendo gli investimenti con un contributo a fondo perduto che potrà arrivare fino a 75.000€ a impresa, con un'intensità di aiuto fino al 50% sulle spese ammissibili, che vanno dall'acquisto/ristrutturazione di sedi, fino alle spese per il personale, l'acquisto di impianti e software, nonché di consulenze ». «Le Confesercenti territoriali sono già attive per promuovere questa opportunità tra gli aspiranti imprenditori e le imprese da poco avviate che possono contattare le nostre sedi per avere maggiori informazioni».

Il Bando è articolato in due misure:

- Misura A (imprese da 0 a 2 anni): fino a € 50.000 di contributo, con un'intensità d'aiuto fino al 40% su investimenti minimi di € 30.000 (con riferimento a spese quali ristrutturazione dei locali, acquisto d'impianti, attrezzature, arredi, programmi, spese del personale, ecc);

 - Misura B (imprese tra 2 e 4 anni): Fino a € 75.000 di contributo, con un'intensità d'aiuto fino al 50% su investimenti minimi di € 40.000 (con riferimento a spese quali acquisizione nuove sedi, acquisto brevetti e licenze, certificazioni di qualità, consulenze esterne specialistiche, spese per il personale, partecipazione a fiere, ecc).

Complessivamente sono stanziati € 16.000.000, benché sia già prevista la possibilità di stanziare ulteriori risorse da parte della Regione.

Per rimanere aggiornato sul bando e per scoprire le altri opportunità (come lo sgravio IRAP per le nuove attività commerciali e artigianali nei centri storici), contattaci compilando il modulo sottostante.

Vuoi maggiori informazioni?

Compila la form qui a fianco e sarai ricontattato al più presto