Digitalizzazione Commerciale: c'è il Bando StorEvolution
iniziative
28 marzo 2018

Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST), servizio ENBIL

RLST2

Il Testo Unico della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008) prevede che in tutte le imprese debba essere designato un Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), col compito di offrire un supporto nella prevenzione di infortuni e incidenti, al fine di garantire un ambiente di lavoro quanto più possibile sicuro.

L'RLS  deve essere consultato in ordine alla valutazione dei rischi per i lavoratori in ciascun luogo di lavoro, nonché per l'individuazione, programmazione, realizzazione e verifica delle attività per la prevenzione di tali rischi.

Al fine di assolvere agli obblighi normativi, ciascuna impresa dovrebbe nominare un proprio RLS, che dovrebbe però essere opportunamente formato nelle materie della salute e della sicurezza, in particolare con riferimento ai rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria attività. Il percorso formativo richiamato deve avere una durata di almeno 64 ore iniziali, cui si aggiungono 8 ore di aggiornamento annuale.

Qualora non sia designato un RLS, le imprese possono dotarsi di un Responsabile dei lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) comune a più aziende, con conseguente risparmio di risorse e condivisione delle responsabilità.

Al fine di favorire imprese e lavoratori ENBIL, Ente Bilaterale Regionale Lombardo di cui Confesercenti-Lombardia è parte assieme alle maggiori Associazioni sindacali (Filcams-CGIL, Fisascat-CISL, Uiltucs-UIL), offre alle imprese lombarde la possibilità di fruire di un servizio RLST che consente di adempiere, in modo efficace ed efficiente, agli obblighi previsti dalla Legge.

 

RLST-ENBIL: CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO SUL SERVIZIO

ALTRE INFORMAZIONI? VISITA IL SITO DI ENBIL!

Vuoi maggiori informazioni?

Compila la form qui a fianco e sarai ricontattato al più presto