Novità e iniziative
approfondimenti
26 marzo 2021

Testo unico regionale del turismo: norma ancora valida, ora urgenza per il settore è la ripresa e il sostegno alle attività

image7

Milano, 26.3.2021 - Confesercenti Lombardia è stata audita oggi in Consiglio regionale per discutere della possibile revisione del testo unico regionale del turismo.

In mancanza di concrete proposte legislative, la nostra Associazione ha ribadito che la Legge 27/2015 si conferma ancora oggi un valido strumento per la disciplina di ricettività, viaggi organizzati e visite guidate, nonché per l’importante tema della promozione territoriale, per cui la Regione è stata giustamente valorizzata come ente di coordinamento rispetto ai singoli territori.

«La competitività del turismo Lombardo e la ripresa dei flussi, della spesa turistica passano anche attraverso la definizione di strategie e obiettivi dentro una cornice armonica e condivisa, ove le tante realtà pubbliche e private che lavorano in questo comparto possano confrontarsi» ha commentato  il Presidente di Confesercenti Lombardia, Gianni Rebecchi. «In questo senso la legge 27/2015 ha saputo affrontare la riforma degli enti provinciali con una lungimirante applicazione del principio di sussidiarietà che consente alla Lombardia di promuoversi in modo più competitivo di quanto non potrebbero fare – da soli – i singoli territori, in un mercato ormai globale».

«Ribadendo dunque la validità dell’impianto normativo previsto dall’attuale legge regionale sul turismo, Confesercenti resta a disposizione per lavorare su ogni proposta migliorativa» conclude Rebecchi «evidenziando tuttavia con forza che il settore ha più che mai bisogno di poter ripartire e di nuove misure di sostegno economico, su cui confidiamo che anche la Regione vorrà concentrare ogni suo sforzo».

Vuoi maggiori informazioni?

Compila la form qui a fianco e sarai ricontattato al più presto