Novità e iniziative
approfondimenti
21 ottobre 2019

Altre 198 aziende entrano nel registro delle attività storiche

negozistorici

Altre 198 aziende entrano per la prima volta nell'elenco regionale delle attività storiche e di tradizione. Si tratta di negozi, botteghe artigiane e pubblici esercizi che hanno compiuto almeno 40 anni d'età mantenendo la stessa insegna e la stessa tipologia merceologiche.

Per la precisione, le 198 attività storiche, sparse in tutta la Lombardia, appena riconosciute da Regione Lombardia si suddividono in 128 negozi riconosciuti come "storica attività", 4 con il titolo di "negozio storico", 37 locali riconosciuti come "storica attività", 10 come "locale storico" e 9 botteghe artigiane. Infine, c'è anche un'attività decretata "insegna storica e di tradizione top".

Il riconoscimento del valore delle botteghe storiche e di tradizione è al cuore dell'Associazione Botteghe Storiche di Lombardia, nata nel 2018 su impulso della Confesercenti regionale, allo scopo di tutelare le imprese che fanno parte da lungo tempo del panorama urbano e del tessuto sociale di un luogo e che contribuiscono a definirne l'identità.

Il lavoro di Confesercenti e dell'Associazione Botteghe Storiche di Lombardia, attraverso il dialogo con l'Assessorato regionale allo Sviluppo Economico, ha portato alla formulazione della nuova legge regionale per la valorizzazione delle attività storiche e di pregio, approvata in aprile.

"Con questa legge - ha detto l'Assessore Mattinzoli nell'annunciare i nuovi titoli assegnati - si è fatto un ulteriore passo avanti: il livello legislativo permette infatti di sostenerle in modo più efficace anche attraverso incentivi, agevolazioni e sgravi fiscali. Ai negozi e attività commerciali già nel Registro regionale dei luoghi storici del commercio si aggiungeranno le altre imprese storiche, che potranno essere riconosciute grazie alla legge regionale approvata".

La strada è aperta e ancora varie sono le misure da intraprendere che possono aiutare le imprese storiche a sopravvivere alle difficoltà del mercato. In particolare, una delle iniziative su cui Botteghe Storiche di Lombardia punta molto è il riconoscimento di un vincolo urbanistico sugli edifici che ospitano insegne "antiche". 

Vuoi maggiori informazioni?

Compila la form qui a fianco e sarai ricontattato al più presto